Vai ai contenuti

ApARTe°11 – Marzo 2005

L’importanza del numero è anche nel CD con libretto "Voce di donna ha l’anarchia" dove, in  20 tracce, Luisa Ronchini, Caterina Bueno, Paola Nicolazzi, Giuseppina Casarin, Sandra Mangini, Isa, Lalli, Paola Brolati ed un coro eterogeneo cantano l’anarchia . Tutto questo per ricordare Marina Padovese, anarchica e femminista.
Sull’antifascismo di Fernanda Pivano e del suo incontro con Ernest Hemingway scrive Pino Bertelli "Aldilà del mare"; Ombretta Cigni ci narra della vita del Primo Presidente del Globo Terreste Velimir Chlebnikov, un artista che ebbe una notevolissima influenza su tutta l’avanguardia russa; si prosegue con due omaggi scritti da Marco Sommariva:  "L’unica vera aureola" omaggio a Camus e "Pochi sanno quel che sa John" omaggio a Steinbeck; una poesia, "Quel francobollo", di Jules Elysard scritta contro l’emissione da parte delle poste italiane di un francobollo che raffigurava il commissario Luigi Calabresi. Si prosegue ancora ricordando Toni Ferro, collaboratore di ApARTe° e di alcune biennali arte&anarchia, con scritti di Donella Di Marzio, Ana Torrano, Nestor del Pino Salas, Vittoria Biasi, Ausonio Zappa e Gabriella Dalesio.
Per In Corso d’Opera una mostra fotografica su Vernon Richards recensita da Alberto Ciampi; Angelo Caruso di SITART ci chiarisce gli intenti di "RiGiraLArte"; Tania Lorandi continua il suo percorso patafisica che la condurrà "dalla patafisica alla ’Apatafisica"; l’attrice Paola Brolati recensisce l’opera teatrale "L’innaffiatore del cervello di Passanante" di Ulderico Pesce. Poi si continua con il libro "Learco" di Paolo Nori e Fabio Bonvicini;  con "Un romanzo" di Leda Rafanelli e Carlo Carrà a cura di Alberto Ciampi; con "Lettere d’amore e d’amicizia" di Mattia Granata; con una rivista di ricerca letteraria "TESTUALE"; con tre CD: uno dei Pivari trio, "Passa ripassa", l’altro de les Anarchistes, "La musica nelle strade" e, per chiudere, "Ora che il cielo ai bordi le ha scolpite" di Carlo Ghirardato che canta Fabrizio De Andrè.
In quarta di copertina Arte&Anarchia  per ApARTe°, una giornata, dall’8 al 9 ottobre del 2004, realizzata in viale Monza al civico 255 con gli interventi e le installazioni di Gianluigi Bellei, Santo Catanuto, Rino De Michele, Ruggero Maggi, Maria Mesch; Nudo e Crudo teatro,  Malek Pansera, Doriano Rota, Fabio Santin e tantissimi altri artisti.

Torna ai contenuti