Vai ai contenuti

ApARTe°12 – Aprile 2006

Questo ApARTe°12 è un numero ben strano. Intanto non è rilegato come tutti gli altri ma i fogli sono assolutamente liberi di essere tolti, spostati, dispiegati o ritagliati. In copertina un disegno di Fabio Santin riproduce il bus a due piani con i colori della C.N.T./A.I.T. che percorreva le strade di Barcellona nel 1936, all’interno se ne possono ritagliare i contorni, piegare le linguette ed incollarle per realizzare questo caratteristico mezzo di trasporto. In un grande manifesto/paginone alcune relazioni di schegge realizzate per sostenere la terza biennale arte&anarchia 2005: a Cadoneghe-Padova (maggio 2005), Ragusa (aprile 2005), Reggio Emilia (maggio 2005), Ivrea (febbraio 2005), Brescia (dicembre 2005), L’Aquila (giugno 2005) e Castagnetoli (maggio 2005). Poi si pubblicano alcune elaborazioni della cartolina che riporta un quadro, "E. Malatesta" di Rino De Michele e Fabio Santin. In terza di copertina le installazioni, le foto ed i dipinti esposti per la terza biennale arte&anarchia2005, chiusa al Teatro tendo di Firenze nel settembre del 2005 ed in quarta di copertina i concerti eseguiti per quell’occasione da A-band, Roberto Bartoli, Massimo Liberatori, Antonio Mainenti, Sandra Mangini e Giuseppina Casarin, il coro dei Minatori di Santa Fiora, Caterina Bueno e l’allegria dei Fiati Sprecati.

Torna ai contenuti