Vai ai contenuti

ApARTe°15 – Febbraio 2008

Questo è un numero doppio poiché il primo è il catalogo della mostra a Milano "1 struzzicadenti x Jarry" del Collage de ‘Pataphysique che comprende anche un libretto  con i testi dei racconti e delle poesie scritte per l’evento in questione.
Il numero di ApARTe° vero e proprio contiene un CD di Roberto Bartoli al contrabbasso e Paola Sabbatani alla fisarmonica e voce che ci proponono "Non possono riposare" di Mauro Bartoli e Giangiacomo De Stefano ed un DVD che ci mostra la costruzione e gli arrangiamenti di quelle canzoni.
Gli articoli iniziano con "Qualcosa che seduca, qualcosa che perda, qualcosa che resti" un’intervista a Michele Mari di Alessio Lega e si chiudono con gli esercizi di libertà della "Libera improvvisazione" sviluppati ad Ivrea nei locali nel Museo della Carale da Adriano Accattino.
Si recensiscono la presentazione di ApARTe° fatta alla libreria Odradek e all’Anomalia di Roma; un film di Pino Bertelli dedicato a Franco Leggio; un ricordo di Malek Pansera; una proposta espositiva "La parola estroversa"; "Mythopoiesis" che è stata la terza esposizione inaugurata a Carrara nella sede della F.A.I. e l’allegato con l’intervento fatto da alcuni collaboratori di ApARTe° al MaRT di Rovereto.

Torna ai contenuti