Vai ai contenuti

ApARTe°16 – Dicembre 2008

Una copertina con i colori e le geometrie di una grossa A. All’interno si riassume il lavoro sino ad adesso svolto ricordando che, al dicembre del 2008, si era riusciti ad editare, oltre i normali numeri su carta stampata, anche 11 CD musicali, 3 DVD ed ospitati una numerosissima serie di inserti vari. Il CD, "Corpi Sparsi" offre la registrazione sonora dello spettacolo omonimo che Stefano Giaccone e Claudio Villot hanno portato in giro, tra la primavera del 1995 e quella del 1997, per piccoli centri e teatri improvvisati. Sandra Mangini intervista Margot, Galante Garrone, in "Una specie di intervista: quando entrai nei Cantacronache…"; Franco Pavese pubblica la prima parte di "le Jardin d’Albisola: il vichingo"; Ombretta Cigni ne "le Bombe del Grandiosario erano di Carta", scrive della guerra secondo Aleksej Krucenych, il più sfrontato poeta del futurismo russo; Alberto Ciampi relaziona sulla presentazione di Muhsam l’8 settembre alla terza biennale arte&anarchia2007 chiusa a Firenze al Teatro Tenda. Fabio Santin si occupa delle ripercussioni teatrali, cinematografiche, poetiche  e musicali alle quali diede stimoli la triste vicenda di Sacco e Vanzetti; Marco Pandin completa la presentazione fatta in ApARTe°15 del CD di Roberto Bartoli (contrabbasso) e Paola Sabbatani (voce e fisarmonica). J. F. Paniagua, in "El via je à la utopia", e Paola Brolati in "Fernando Fernàn-Gòmez scrittore, cineasta ed anarchico" ci narrano la vita dell’attore e regista anarchico (a soli 16 anni si iscrisse alla C.N.T., il sindacato anarchico spagnolo) Fernàn-Gòmez;
Per in Corso d’Opera, Fiamma Chessa presenta il laboratorio "la Perla Nera" di Alessandria e la loro iniziativa per Carlo Carrà; si illustra le giornata di presentazione con performance del progetto ApARTe° fatta al museo D’Arte Moderna MaRT di Rovereto. Si recensisce il libro "ricette anarchiche" di Rino De Michele ed Altri Autori; "Canta che non ti passa"+CD, storie e canzoni di autori in rivolta francesi, ispanici e slavi di Alessio Lega; i CD di Massimo Liberatori "Deragliamenti" e quello dei Forastieri "A rotta libera". In quarta di copertina le marionette di Margot ed una serie di corsi, seminari e stages avviati da Atelier Aperto di Venezia e dalla Comuna Baires di Milano.
Allegati al numero due tasselli della quarta biennale arte&anarchia2008 svoltesi il primo giorno di giugno a San Paolo in Alpe/Forlì ed 9 e il 10 agosto in Maremma a Poderi di Montemerano.

Torna ai contenuti