Vai ai contenuti

ApARTe°18 – Dicembre 2009

Ecco un altro numero con le copertine lavorate a mano e questa volta andando a rivisitare l’antica tecnica veneziana de la "carta a colla", cioè la decorazione con colori in una base di colla di farina, diffusa in Europa tra il 1500 e gli inizi del 1600. Il CD è un concerto da solo di Luciano Marangoni registrato a Desenzano del Garda il 9 luglio 2001. Dopo l’ascolto si può leggere un articolo di Pino Bertelli su "L’occhio anarchico della fotografia: Man Ray". Tania Lorandi intervista Vincenzo Sparagna che ripercorre le esperienze con Andrea Pazienza, con i falsi dei quotidiani; con Frigidaire e tutte le altre esperienze lisergiche-libertarie create da una banda di artisti scapestrati; Antonio Accattino scrive di Martino Oberto con "Il trattamento dell’aforisma in Martino Oberto";  Marco Pandin, a cui si devono buona parte dei CD pubblicati per ApARTe°, ricorda Fernanda Pivano in "A Nanda per sempre", la sua idea di libertà che coincideva con l’idea di amore; Roberto Mazzini e Lorella ci illustrano la teoria e la tecnica del Teatro degli Oppressi in "Creare l’azione".
In Corso d’Opera Gianni Sartori ci relaziona su di alcune installazioni realizzate a Nantes in Francia, "Estuaire 2009 l’arte scorre sul fiume;  poi i lavori di Adriano Accattino realizzati con la cartolina su Errico Malatesta proposta su ApARTe°12 dell’aprile del 2006 e un omaggio alla tipografia vissuto, per iniziativa di Alberto Ciampi ed in collaborazione con la tipografia MB di San Casciano, alla quarta Vetrina dell’Editoria Anarchica e Libertaria di Firenze.
In quarta di copertina un omaggio di Pino Bertelli a ricordo di Ivan Della Mea.
Allegati al numero due tasselli che illustrano la 4a biennale arte&anarchia; il primo, del febbraio 2009, al Museo della Carale Accattino ad Ivrea e l’altro, del giugno 2009, a Napoli, Salerno, Ancona e Manciano. Inoltre il pieghevole realizzato da SITART (www.sitart.org
), dal 9 al 22 novembre 2009 in occasione della caduta del muro di Berlino, in piazza Fontana a Milano.

Torna ai contenuti